Follow my blog with Bloglovin Google+ Sewing Tutorials: Inchiostro simpatico per cartamodelli - Back to SelfCouture

martedì 22 gennaio 2013

Sewing Tutorials: Inchiostro simpatico per cartamodelli

Come trasferire i segni del cartamodello sul tessuto senza usare i punti lenti.


Avevo promesso di pubblicare un tutorial per usare i pennarelli lavabili, o con inchiostro simpatico, al posto dei punti lenti, per trasferire i segni del cartamodello sul tessuto.
Con questo tutorial inauguro anche la serie : Sewing Tutorials.
In realtà lo avevo pubblicato nel forum di cucito, che io adoro, al quale sono iscritta...e quindi lo ripropongo anche qui alle mie lettrici e followers.

Premessa: Ho usato una penna ad inchiostro simpatico, al posto del pennarello lavabile, una frixion ball, facilmente reperibile in qualsiasi negozio di cartoleria, ed ho scelto questo strumento perché ha la punta più fine, come una biro, e quindi, disegna delle linee più precise.
Ho preferito questa soluzione perchè sono una pasticciona impaziente.
Sul forum di cucito troverete un lungo post in cui molte forumine gentili hanno riportato la loro esperienza usando varie marche di pennarelli lavabili.
Sul forum troverete anche molti altri consigli e topics interessanti !


Allora iniziamo:
1

1) prendete tutto l'occorrente:

  • spilli, 
  • frixion ball che in questo caso è rossa, 
  • cartamodello appuntato su tessuto.












2) dopo cominciate a delineare i contorni con la vostra frixion ball:

2


3
4











3-4) non dimenticatevi di riportare i segni interni ( come pinces, tacche o altri segni di cucitura ) aiutandovi con gli spilli (posizionati nei punti cardine) e ...







5)..con una riga per unire i punti segnati con gli spilli .











7
6

6-7) ora siete pronti per appuntare gli spilli lungo tutto il contorno disegnato del cartamodello




8) dopo rimuovete il cartamodello e voltate il tessuto sull'altro lato, poggiate il cartamodello in corrispondenza e all'interno degli spilli rimasti appuntati sul lato precedente

9) ripetete i passaggi fatti da 2 a 6


per il lato precedente con la frixion ball riportando anche i 
segni interni e togliete il cartamodello 
10






10) e voilà ecco il risultato finito, con i segni ed i contorni riportati simmetricamente e "velocemente"











Consigli ( Sewing Tips ): 


  • il segno del pennarello scompare con il calore del ferro...quindi, mentre con l'imbastitura, stiriamo prima e dopo aver passato la cucitura definitiva...in questo caso è evidentemente necessario farlo solo dopo!



  • Il segno del pennarello scompare con il calore ma ....può riapparire con il freddo! Quindi.. per non sapere ne leggere ne scrivere, segnate il contorno ad un paio di millimetri all'esterno del margine di cucitura...così non rischierete segni indesiderati sul tessuto visibile del progetto finito.



  • Più in generale, valido anche per i pennarelli lavabili, fate una prova su un piccolo lembo di tessuto, per vedere se il segno scompare oppure no! Se il tessuto , dopo il lavaggio, è ritornato a voi senza tracce di colore, lasciate dai pennarelli "lavabili" o con inchiostro simpatico, allora potete procedere.



  • Per i tessuti scuri...se non trovate un colore contrastante , un escamotage è usare al posto del pennarello...del sapone affilato! 








7 commenti:

  1. Anche io uso la Frixion e mi trovo benissimo! Non sapevo che i segni potrebbero ripresentarsi, c'è sempre qualcosa da imparare!
    Un abbraccio,
    ClaraBelle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io...anche se per i tessuti "preziosi"...preferisco seguire la tradizione usando il punto lento...Un bacio grande!

      Elimina
  2. grazie anche per questo consiglio! ottimo lavoro!

    RispondiElimina
  3. p.s. sul forum ci sono anche io !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. naaaaaaaa....vado subito subito a cercarti!

      Elimina
  4. ciao , questo serve anche per trasferire i disegni dei ricami ?


    ave

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i ricami si usano altri metodi di trasferimento..questo è valido quando dobbiamo disegnare i contorni e riprodurre dei segni interni (pochi segni) che comunque non sono decorativi e quindi non visibili a progetto finito.
      Per il ricamo devi riprodurre tutto il disegno interno minuziosamente e non solo il contorno. Quindi il metodo di trasferimento del disegno su tessuto è molto importante perchè va ad incidere sulla finezza del ricamo.
      Pubblicherò un tutorial dedicato.
      Comunque ti posso dire che uno dei metodi che uso spesso, abbastanza pratico e sbrigativo, è ricalcare il disegno del ricamo su carta velina che appunto sulla parte da ricamare.
      Poi cucio sopra il disegno della carta velina riproducendo con un punto filza lo schema del disegno...dopo delicatamente tolgo la carta velina e rifinisco con altri punti il ricamo.

      Elimina