Follow my blog with Bloglovin Google+ MODIFICHE 101: COME AUMENTARE LA TAGLIA DEI VOSTRI JEANS PREFERITI - Back to SelfCouture

mercoledì 28 agosto 2013

MODIFICHE 101: COME AUMENTARE LA TAGLIA DEI VOSTRI JEANS PREFERITI

Il tutorial che vi propongo oggi è

Come aumentare la taglia dei vostri jeans preferiti 

how to enlarge a jeans at waistband

(in corrispondenza del punto vita).




Non so se abbiate anche voi questo problema, ma ogni volta che cerco sul web dei tutorials per aumentare la taglia di un capo  mi trovo in grandissime difficoltà.

Il problema fondamentale è che se vogliamo stringere un capo, perché abbiamo perso qualche chilo, possiamo sempre cucire all'interno dei margini di cucitura già esistenti e riadattare il capo sulle nostre nuove misure senza stravolgere lo stile preesistente.

Se, invece, come è molto più probabile , acquistiamo chili, e vogliamo allargare, ovviamente nascono i problemi:  solitamente non disponiamo di tessuto sufficiente all'interno dei margini per riportare le cuciture all'esterno anche solo fino alla taglia superiore.

Quindi dobbiamo necessariamente aggiungere tessuto che sicuramente dovrà essere adattato allo stile e ai colori del tessuto che dobbiamo allargare.

Chi acquista peso solo sulla pancia, vedi la maggior parte degli uomini, può però seguire questo semplice tutorial e continuare ad usare il suo jeans preferito.

P.s: Questo è un tutorial che potrete seguire anche con dei pantaloni classici, l'unica differenza è che l'operazione di scucitura è un pò più complessa, tanto più se i pantaloni sono di taglio sartoriale e ben rifiniti. Ma concettualmente le operazioni da seguire sono le stesse.




1 ) Operazione fondamentale: Scucire
Armatevi di santa pazienza perchè per fare un bel lavoro dovete scucire in corrispondenza delle cuciture.
Il taglia asole è ottimo.
Ma potete usare anche una piccola forbice.












2) Iniziate a scucire dalla cintura, iniziando dall'impuntura visibile sul lato inferiore in corrispondenza della cucitura laterale.


















3) Proseguite a scucire lungo la cucitura laterale.
Domanda: quanto scucire?
Allora, dato che dovrete inserire un triangolo la cui sommità è pari alla metà dei centimetri totali da aggiungere al girovita, il mio consiglio è di scucire per una lunghezza totale pari al doppio dei centimetri aggiunti ad ogni lato.
Così avremo una diminuzione graduale dei centimetri e l'inserimento non provocherà dei bozzi antiestetici.
In gergo: una cucitura a finire.
Esempio: nel caso specifico ho aggiunto ben 16 centimetri...si ...lo so sono tanti....ma quando il pantalone viene indossato calza benissimo, perchè i centimetri sono tutti sulla pancia, quindi non esitate.
Ritornando all'esempio: 16 centimetri totali da aggiungere, la metà è 8 cm da aggiungere ad ogni lato del pantalone  il doppio è 16 cm = lunghezza della scucitura laterale.









3) Quando avete finito di scucire , tagliate la cintura in corrispondenza del punto centrale

















4) Effettuate una verifica dei centimetri da aggiungere: misurate la cintura posteriore e addizionate i centimetri di quella anteriore.Non dimenticate di prendere la misura della cintura a bottone chiuso!
Sottraete la misura ottenuta a quella del vostro nuovo girovita ed avrete i centimetri totali da aggiungere.








5) Ok ora dovete preparare gli inserti con degli avanzi di stoffa.
Io ho ritagliato il tessuto da un paio di jeans vecchi, ma voi potete anche essere più creativi ed originali effettuando inserti di tessuto contrastante ad esempio in velluto, in pelle, a fiori, mimetico, ad uncinetto.





















6) Ovviamente il triangolo realizzato sarà comprensivo dei margini esterni di cucitura. Nel mio caso la base superiore ha 10 cm ed ha una lunghezza totale di 18 cm. Riportate con il gesso il segno dove andrete a cucire.



















7) Posizionate il triangolo, dritto contro dritto, facendo combaciare i segni riportati con il gesso ai segni lasciati dalle vostre scuciture sui lati. Imbastite il triangolo.




















8) Quando avete finito cucite e rifinite insieme i margini di cucitura con uno zig zag e rimuovete l'eccesso di tessuto oltre lo zig zag, rifilandolo con una forbice.

















9) Ora pensiamo gli inserti da aggiungere alla vostra cintura tagliata.

L'inserto sarà di forma rettangolare , la base avrà la stessa misura della base triangolare precedentemente inserita. L'altezza sarà pari ai centimetri della vostra cintura completamente aperta.
Prevedete i centimetri dei margini di cucitura.
Solitamente una cintura è alta 4 cm, completamente aperta 8 cm, quindi l'altezza sarà di 10 cm.
Nel mio caso la base è di 10 cm perchè la mia base triangolare è di 8 cm + 2 cm di margini di cucitura.












10) Prima di cucire l'inserto dovete scucire l'impuntura superiore in modo da aprire e distendere completamente il tessuto della cintura ripiegata.





















11) Aprite bene il tessuto della cintura




















12) Cucite dritto contro dritto il lembo di stoffa rettangolare allineando bene i margini di cucitura.
Rifinite con zig zag e rimuovete l'eccesso di tessuto.


















13) Ripiegate la cintura, stiratela bene, rientrando i margini di cucitura inferiore verso l'interno.
Cucite la cintura alla base triangolare inserita precedentemente con un'impuntura












14) Fattoooo!
Provato e approvato dall'utente finale!
















Link consigliati

Voglio riportarvi i links preziosi dai quali ho tratto ispirazione:

1) Da Cotton and Curls

http://www.cottonandcurls.com/2013/04/take-out-your-jeans-waistband-tutorial-aka-make-your-pants-bigger/

2) Da Youtube un Video molto chiaro ed utile

HOW TO ENLARGE YOUR JEANS SIZE



Che ne dite è utile come tutorial? Al prossimo!

8 commenti:

  1. Grande, davvero chiaro! Ora devo solo trovare dei jeans che mi stiano stretti!!! Ma non credo che farò fatica, tra i mucchi di abiti in attesa di refashion sicuramente qualcosa si trova!!!
    E invece per restringerli (di poco, soprattutto in vita), come procederesti? Ho provato a cucire un elastico all'interno della cinta ma non mi soddisfa... Tutorial?
    Un abbraccio,
    MammaNene @ SergerPepper.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no...per stringere è più semplice perchè devi fare delle nuove cuciture all'interno dei margini di cucitura già esistenti. la cosa migliore sarebbe distribuire in maniera uguale la differenza di centimetri su tutto il perimetro, nel caso siano parecchi centimetri. Comunque ho una amica che si è dimagrita moltissimo...ora le rubo i suoi pantaloni e le dico che gli restringo gratis il tutto....e poi tutorial..

      Elimina
  2. Bello questo tutorial, davvero utilissimo! Il trucchetto per sistemare la cintura in vita lo conoscevo, quello dei triangoli ai lati invece no: mi servirà per recuperare un paio di jeans che mi dispiace davvero non poter più usare!
    Un bacione,
    ClaraBelle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un bacione mi piace il tuo nuovo profilo!

      Elimina
  3. favoloso questo tutorial... utilissimo ... ma se si usassero dei triangolini di fascia elastica andrebbe bene ugualmente !?!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo...anzi ti segnalo un tutorial che prevede proprio l'inserto di elastici..http://georgeina.wordpress.com/2010/01/09/mind-the-gap/

      Elimina